Accesso ai servizi

Informativa in merito alle disposizioni provvisorie assunte dal CSSAC al fine di ottemperare all’ordinanza del Ministero della Salute e della Regione Piemonte per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID -19



Informativa in merito alle disposizioni provvisorie assunte dal CSSAC al fine di ottemperare all’ordinanza del Ministero della Salute e della Regione Piemonte per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID -19


In relazione alle ordinanze in oggetto e valutando gli specifici rischi a cui potrebbero essere esposti i cittadini che usufruiscono delle diverse attività e servizi erogati dal CSSAC, si informano le Amministrazioni Comunali delle misure adottate, in via provvisoria, per la settimana dal 24 al 28/02/2020.
E’ stata disposta la sospensione delle seguenti attività:
- Punti Rete: chiusura dei centri da domani 25/02;
- Colloqui non urgenti, rimandabili. Dove possibile verranno sostituiti con un colloquio telefonico e verrà fornito un prossimo appuntamento;
- Attività di ricevimento pubblico/primo accesso: previa affissione di avviso al pubblico viene fornito riferimento telefonico disponibile negli stessi orari, al fine di concordare appuntamenti o visite domiciliari e proporre l’utilizzo, qualora possibile, di comunicazioni ed inoltro moduli via mail. Si procede al colloquio diretto alle situazioni ritenute urgenti e non procrastinabili;
- Visite domiciliari, visite in comunità, scuole, presidi;
- Interventi educativi territoriali, attività socializzanti di qualunque natura;
- Incontri in luogo neutro;
- Attività ed incontri di gruppo e collettivi;
- Attività socializzanti ed individuali condotte da affidatari diurni;
- Attività professionali condotte attraverso gruppi, conferenze di servizio ed incontri di rete;
Verranno salvaguardate e proseguite con le ordinarie tempistiche le attività che risultano necessarie per i cittadini in termini di risposta a bisogni essenziali (quali ad esempio gli interventi di servizio domiciliare), e tutti gli interventi che abbiano carattere di urgenza.


Pubblicato da UFFICIO SEGRETERIA